Dislessia, DSA: aiuto compiti, ripetizioni, tutor per allievi dislessici

Aiuto Compiti e Metodo di studio per alunni con Bisogni Educativi Speciali

Tutor per i compiti dsa: spesso, tramite il corretto metodo di studio, lo studente può superare ogni difficoltà.
Aiuto Compiti, Tutoraggio, Ripetizioni, Lezioni private a studenti con Bes e Dsa. Dislessia, Discalculia, Disgrafia, Disortografia, Studenti adottati o stranieri.

Ho conseguito i 24 cfu “percorso docente”
Metodologie didattiche
Psicologia dell’educazione
Pedagogia
Antropologia culturale

book e libri irriverender
book e libri irriverender

Tutor per i compiti dsa: Temi sviluppati

In questo percorso ho approfondito i seguenti temi:
Teorie dell’apprendimento
Psicologia dello sviluppo
Le competenze psico-pedagogiche del docente
Le competenze didattiche del docente
Le competenze sociali del docente
Il curricolo dello studente: Conoscenze, Abilità, Competenze
Libri di testo e nuove tecnologie per la didattica
Stili di apprendimento e stili di insegnamento
Bes (Bisogni educativi speciali) e DSA (disturbi specifici dell’apprendimento).
Gli alunni stranieri e gli alunni adottati
Legislazione scolastica

Leggi qui la mia intervista come docente di metodo, redatta dal portale Superprof

 

Cos’è la Dislessia e quali sono i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)

La Dislessia e i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) sono disturbi di apprendimento che spesso colpiscono bambini e adolescenti. La dislessia è una difficoltà nella lettura, mentre i DSA comprendono anche difficoltà in matematica, problem solving, scrivere e/o parlare.
Per i bambini con dislessia o DSA, la lettura risulta più difficile rispetto a quella del bambino medio; in alcuni casi possono avere difficoltà anche con le parole scritte. Il disturbo può essere lieve o grave e può richiedere l’intervento di specialisti che forniscano servizi come ripetizioni, tutoraggio e sostegno individuale per affrontare queste problematiche.

Strategie di Aiuto per gli Allievi Dislessici

Le dislessia e i disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) sono una sfida educativa che non si può ignorare. Tuttavia, ci sono molte strategie di aiuto che possono aiutare gli allievi con queste condizioni a raggiungere il massimo nella loro istruzione.In primo luogo, è importante fornire strumenti per la compensazione come l’utilizzo di computer o software specializzati o lettori di schermo. Può anche essere utile ridurre le distrazioni e facilitare la concentrazione degli allievi con tempi più lunghi rispetto agli altri studenti per completare compiti complessivamente più facili in modo da poter elaborare meglio i concetti più difficili.
Le ripetizioni costanti e regolari con classifiche di promemoria visivo-tattile possono aumentare significativamente le prestazioni degli allievi dislessici nelle prove scritte. Un tutor personale può anche essere molto utile quando si tratta di supportare un apprendimento individualizzato efficace in modo da poter superare eventualmente le difficoltà incontrate nello studio. In definitiva, è importante ricordarsene che gli allievi affetti da dislessia e DSA hanno lo stesso diritto degli altri al successo educativo ed è fondamentale offrirgli tutti gli strumenti necessari per raggiungerlo.

Ripetizioni e Tutoraggio Scolastico

Le ripetizioni e il tutoraggio scolastico possono essere elementi fondamentali per dare agli studenti con DSA/dislessia il supporto necessario per riuscire a seguire le lezioni ed eventualmente superare gli ostacoli che incontrano durante lo studio. Il tutor può aiutare lo studente a identificare la strategia di studio più appropriata, ad organizzare meglio i compiti in base alle abilità individuali, a leggere e scrivere correttamente, nonché ad acquisire tutte le nozioni necessarie. Inoltre, l’insegnante può anche fornire un sostegno emotivo nella gestione degli aspetti sociali della scuola durante la giovane età.
Le ripetizioni possono essere utili per approfondire gli argomenti trattati durante la lezione e prendere nota delle nozioni importanti da ricordare. Questo sostegno rappresenta un modo efficace per ridurre l’ansia da prestazione e aumentare l’autostima degli alunni con dislessia o DSA.

Aumentare l’Autostima degli Allievi con Dislessia

Uno degli obiettivi principali quando si tratta di aiutare gli allievi con dislessia è quello di aumentare la loro autostima. La fiducia in se stessi può essere difficile da ottenere in queste circostanze, poiché gli studenti con dislessia possono leggere, scrivere e fare matematica più lentamente rispetto ai loro compagni. L’aiuto che i tutor forniscono agli studenti può incoraggiarli e contribuire ad aumentare la loro fiducia in se stessi. Ad esempio, elogiare e lodarli per i piccoli successi che hanno fatto nel corso delle lezioni può aumentare la loro percezione della propria abilità.
Un altro modo per farlo è usando un approccio positivo durante le ripetizioni, così da motivarli ad impegnarsi maggiormente nello studio creando un ambiente di apprendimento calmo ed educativo. Infine, incoraggiarli ad imparare dai propri errori e riconoscere le proprie capacità consentirà loro di vedere i progressi che hanno fatto controllando periodicamente i compiti assegnati.

Interventi di Prevenzione e Sostegno per gli Allievi con DSA

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento, comunemente noti come DSA, sono una realtà che riguarda sempre più studenti. Perciò è importante che siano implementate strategie mirate di prevenzione e sostegno per allievi con DSA affinché possano essere in grado di raggiungere i propri obiettivi educativi.
La prevenzione deve comprendere l’identificazione precoce della dislessia e altri disturbi del linguaggio dalla primaria fino alle scuole superiori. Inoltre, dovrebbe essere messa in pratica una valutazione accurata prima di ogni intervento educativo, al fine di individuare le necessità specifiche degli allievi e adattare gli strumenti didattici a esseri personalizzati.
Un buon programma di sostegno a lungo termine include la consulenza psicologica, l’apprendimento individualizzato basato sulla tecnologia assistiva, l’accessibilità all’istruzione inclusiva ed equamente distribuita tra tutti gli studenti. Queste misure hanno lo scopo di fornire agli studenti dislessici un ambiente protetto dove poter apprendere senza sentirsi discriminati o fuori posto rispetto al resto degli studenti. Infine, si raccomanda la creazione di tutor dedicati agli studentidi DSA per affiancarlo nello studio durante le ore curricularie.

 

Vuoi saperne di più su prezzi e modalità?

Contattami tramite whatsapp, tramite mail, oppure telefonicamente

Irriverender Formazione - Nath Bonnì